COMBATTENTI

17 e 18 Settembre 2021 - ore 21
Teatro ASTERIA Piazza Carrara 17/1, Milano
Una storia d’amicizia, forse d’amore.
Ne sono protagonisti Giuditta, scontrosa ex campionessa di pugilato, e Raffaele, giornalista sportivo disoccupato che cerca di farsi strada nel luccicante mondo dei social media. Si uniscono nel progetto di rilanciare la palestra di lei con una serie di tutorial di autodifesa femminile deliranti; ma sarà proprio la paradossale riuscita di quel piano a mettere a rischio il loro rapporto. Una commedia agrodolce che attraverso la metafora della boxe esplora i conflitti tra sentimenti, interessi e valori ai tempi della “modernità liquida”.

di Renato Gabrielli

Con Massimiliano Speziani e Silvia Pietta
regia di Domenico Ammendola
aiuto regia Valentina Donatti
assistente alla regia Chiara Baccarini
visual design Alessandro Tedde – Antropotopia
produzione NoveTeatro

Info e prenotazioni
pianoinbilico@gmail.com
349 708 5598
www.pianoinbilico.com

COMBATTENTI

17 e 18 Settembre 2021 - ore 21
Teatro ASTERIA Piazza Carrara 17/1, Milano
Una storia d’amicizia, forse d’amore.
Ne sono protagonisti Giuditta, scontrosa ex campionessa di pugilato, e Raffaele, giornalista sportivo disoccupato che cerca di farsi strada nel luccicante mondo dei social media. Si uniscono nel progetto di rilanciare la palestra di lei con una serie di tutorial di autodifesa femminile deliranti; ma sarà proprio la paradossale riuscita di quel piano a mettere a rischio il loro rapporto. Una commedia agrodolce che attraverso la metafora della boxe esplora i conflitti tra sentimenti, interessi e valori ai tempi della “modernità liquida”.

di Renato Gabrielli

Con Massimiliano Speziani e Silvia Pietta
regia di Domenico Ammendola
aiuto regia Valentina Donatti
assistente alla regia Chiara Baccarini
visual design Alessandro Tedde – Antropotopia
produzione NoveTeatro

Info e prenotazioni
pianoinbilico@gmail.com
349 708 5598
www.pianoinbilico.com

Renato Gabrielli

Drammaturgo e sceneggiatore, insegna alla “Paolo Grassi” e alla “Luchino Visconti” di Milano. È autore della guida Scrivere per il teatro (Carocci, 2015).

Tra i suoi lavori teatrali rappresentati: Moro e il suo boia (Vita e Pensiero, 1994), Giudici (“Hystrio” XVI-1, 2002), Mobile Thriller (Premio Herald Angel al Fringe Festival di Edimburgo, 2004), A Different Language (2005), Cesso dentro (2005), Tre (“Hystrio” XX-4, Premio Milano per il Teatro della giuria degli specialisti, 2008), Questi amati orrori (”Hystrio” XXIII-4, 2010), Maturità – Una farsa (2011), Birreria della memoria (in Chi resta, 2013), Combattenti (“Hystrio” XXIX-3, 2014), La donna che legge (Cue Press, 2015), Redenzione (2017), Spin (2018), Fammi un’altra domanda e Nessun miracolo a Milano (2020).

Nel 2008 ha vinto il Premio Hystrio per la drammaturgia. Nel 2020, con Procedura, ha vinto il Premio InediTo Colline di Torino – Sezione Teatro.

EVENTI RECENTI